FonSai e Generali, promosse da Fitch

A
A
A
di Redazione 19 Agosto 2010 | 14:00
Lo stress test condotto dall’agenzia di rating al quale sono state sottoposte anche le due principali compagnie italiane ha evidenziato che l’impatto, nel caso di default sovrano greco, sarebbe…

Tutto tranquillo per FonSai e Generali. Le due compagnie assicurative sono alcune delle quali dove il rischio sovrano può essere un particolare preoccupazione. Ma Fitch le ha dunque sottoposte a uno ‘stress test’ , che le ha promosse.

Ieri era giunta la notizia che l’agenzia di rating aveva sottoposto le assicurazioni a uno stress test, ipotizzando un default della Grecia. Ebbene Fitch, aveva selezionato dal suo portafoglio 7 compagnie in base alla loro esposizione nei confronti della Grecia, Irlanda, Portogallo, Spagna e Italia (Grecia/capitale totale disponibile; Piigs/tac) e in base al rapporto del totale delle attività sul capitale investito totale asset investiti/Tac) che se è alto, spiegano gli analisti, comporta una maggiore vulnerabilità rispetto ad altri attraverso l’impatto secondario di un default sovrano.

Fitch ha selezionato le prime sette: le belghe AG Insurance (A +) ed Ethias (BBB-), le italiane Fondiaria-Sai (BBB), Itas Mutua (BBB +), Società Reale Mutua di Assicurazioni (A-), Generali (AA-) e la portoghese Ocidental Cia-Portuguesa de Seg. (‘À). «Tutte le società selezionate hanno superato la prova» conclude Fitch e gli analisti ritengono «che tutti gli assicuratori che ha nel suo portafoglio nominale sarebbero in grado di sopportare lo stress economico e l’impatto di potenzialmente più gravi movimenti mark-to-market».

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, assicurazioni europee: ecco le top picks di JP Morgan

Generali si affaccia sul dossier di CF Assicurazioni

Assicurazioni nel mirino del fisco, inchiesta a Milano

NEWSLETTER
Iscriviti
X