Cariverona, il caso Biasi approda in Consiglio

A
A
A
di Redazione 10 Settembre 2010 | 07:30
Il presidente dell’ente scaligero ha convocato per oggi un Cda straordinario in cui darà una spiegazione della vicenda giudiziaria che lo vede coinvolto. Il sindaco veronese Flvio Tosi conferma la fiducia.

Paolo Biasi alla resa dei conti. Il presidente della Fondazione Cariverona ha convocato per oggi il consiglio di amministrazione a fronte delle recenti notizie provenienti dalla Procura di Teramo, dove è indagato per bancarotta preferenziale nell’ambito del fallimento di Bluterma, azienda del suo gruppo industriale.

Biasi ha voluto convocare il consiglio per dare una spiegazione della vicenda. E data la fase iniziale delle indagini è molto probabile che lo stesso consiglio rinnoverà la fiducia. L’annuncio delle indagini arriva a pochi giorni dal rinnovo del consiglio di Cariverona. In questi giorni gli enti locali stanno scegliendo le candidature da presentare venerdì 17 in vista della rielezione del consiglio. Biasi, da 17 anni ai vertici di Cariverona, è avviato verso una riconferma, forte dell’appoggio della Lega Nord e del sindaco leghista Flavio Tosi. Che, dalle dichiarazioni di ieri,  conferma la fiducia in Biasi, sottolineando la “strana” tempistica con cui la notizia delle indagini è approdata ai media.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X