Banca Generali, il Cfo & Strategy è Di Russo

A
A
A
di Marco Muffato 7 Aprile 2017 | 18:20
L’istituto guidato dall’a.d. Gian Maria Mossa ha scelto il Chief Financial Officer e Strategia. Proviene da Poste Vita

 Tommaso Di Russo (nella foto) assumerà il ruolo di ‘Chief Financial Officer & Strategy’ di Banca Generali con efficacia a partire da lunedì 10 aprile 2017. Di Russo riporterà direttamente a Gian Maria Mossa, amministratore delegato di Banca Generali, guidando l’area che coordina le direzioni: amministrazione, pianificazione e controllo, pianificazione strategica, investor relations, e finanza che, rafforzata nel suo organico, viene affidata all’ex Cfo Paolo Tamagnini.

Di Russo, 52 anni, vanta una significativa esperienza nel settore finanziario avendo ricoperto il ruolo di Cfo in Poste Vita (100 miliardi di attivi) negli ultimi cinque anni e precedentemente l’incarico di Cfo in Banca Fideuram dove era entrato nel 1999 come responsabile della pianificazione. Durante queste esperienze ha curato operazioni di finanza ordinaria e il coordinamento di operazioni di finanza straordinaria tra cui si segnalano: acquisizioni, processi di quotazione in borsa e l’emissione di obbligazioni. Il manager ha inoltre ricoperto numerosi incarichi societari (vicepresidente Fideuram Vita, consigliere San Paolo Invest, Fideuram Asset Management Ireland ed Euro-Trèsorerie). L’a.d. Mossa, ha sottolineato: “Sono felice dell’arrivo di un manager di solida esperienza come Tommaso, con cui ho avuto l’occasione e il piacere di lavorare in passato, apprezzandone le capacità analitiche e visione strategica. Sono certo che saprà dare un grande contributo alla crescita della Banca nei prossimi anni”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X