Le poste pesano sui conti di Deutsche Bank

A
A
A
di Redazione 27 Ottobre 2010 | 08:30
Deutsche Bank chiude il trimestre con un rosso da 1,52 miliardi di euro. Sul risultato pesa la svalutazione da 2,3 miliardi di euro di Deutsche Postbank.

Le poste pesano sui conti di Deutsche Bank. Nei giorni delle trimestrali bancarie, caratterizzate da una forte ripresa di utili e redditività (vedi, ieri, Ubs), l’istituto tedesco va contro-corrente e chiude il terzo quarter con una perdita netta di 1,21 miliardi di euro, rispetto al risultato netto positivo di 1,38 miliardi fatto segnare nello stesso periodo del 2009.

A tirare giù i conti è stata la svalutazione da 2,3 miliardi di euro della partecipazione in Deutsche Postbank. Al netto di Postbank, Deutsche Bank avrebbe registrato un utile di 1,1 miliardi di euro. Il risultato è comunque migliore del consensus raccolto da Bloomberg, nel quale si indicava un rosso da 1,52 miliardi di euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X