Intesa, ok antitrust a polo assicurativo

A
A
A
Avatar di Redazione 24 Novembre 2010 | 07:30
Dopo quasi tre anni di istruttoria oggi potrebbe concludersi il riassetto del polo assicurativo di Intesa Sanpaolo e…

Lo aveva annunciato pochi giorni fa il presidente uscente dell’Antitrust, Antonio Catricala’ che aveva dichiarato: “Spero di chiudere con Intesa Sanpaolo e con altri temi che mi stanno a cuore”.

Cosi’ Antonio Catricala’ aveva designato il nuovo presidente per l’Autorità dell’Energia. L’istruttoria su Intesa Sanpaolo riguarda il via libera al riassetto del polo assicurativo che dovrebbe essere deciso dall’Autorita’ di piazza Verdi entro la fine dell’anno. L’Antitrust sembra, secondo quanto riferito oggi da Il Messaggero, in dirittura di arrivo. In questo modo dopo quasi tre anni Ca’ de Sass potrà finalmente costituire il suo polo assicurativo fondendo Intesa Vita, Centrovita, Sud Polo vita. 

La proposta che sarà vagliata dagli organi dell’Authority riguarda i nuovi impegni di Intesa in maniera assicurativa. E secondo quanto cita Il Messaggero, gli uomini di Passera avrebbero presentato due proposte, una di governance tendente a preservare l’autonomia dalle Generali che ha limato la sua quota nel capitale al 4,973% e soprattutto sciolto la joint venture in Intesa Vita e uno più industriale. La banca, inoltre, si impegna a vendere attraverso la rete di sportelli solo i prodotti assicurativi astenendosi dalla commercializzazione di pacchetti confezionati da concorrenti. Quindi si tratta di una scelta “captive” legata al modello distribuitivo. Se il modello cambiasse l’Antitrust pretende di essere informata per poterlo autorizzare. 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Illimity, la svolta bancaria

Azimut, alleanza con Passera

Passera in Borsa: per Illimity 280 milioni di utili nel 2023

NEWSLETTER
Iscriviti
X