Banche Italiane, le sofferenze (lorde) tornano sopra i 200 miliardi

A
A
A
Andrea Telara di Andrea Telara 11 Aprile 2017 | 12:00
Ancora in crescita i prestiti deteriorarti degli istituti di credito. Migliorano le sofferenze nette.

Sono tornate sopra i 200 miliardi di euro le sofferenze lorde delle banche italiane. I dati preliminari di febbraio sono stati diffusi da Bankitalia nel bollettino Banche e moneta. Fa eccezione il dato sulle sofferenze nette che sono scese a 77,023 miliardi di euro dai 77,320 di gennaio. Le sofferenze lordesi atetstano invece a 203,052 miliardi dai 200,032 di gennaio. Su base annua, per le sofferenze lorde la crescita è del 7,5%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banche, soffrerenze in calo del 17% a dicembre

De-risking sotto l’ombrellone per le banche italiane

Sofferenze bancarie in calo a luglio, titoli in ordine sparo in borsa

NEWSLETTER
Iscriviti
X