Mps, cede quote dell’immobiliare Perimetro

A
A
A
di Redazione 27 Dicembre 2010 | 10:30
Continua il processo di razionalizzazione del patrimonio immobiliare della banca senese, che scende nel consorzio Perimetro.

Banca Monte dei Paschi di Siena continua il processo di razionalizzazione del patrimonio immobiliare del gruppo e accoglie nuovi ingressi nel consorzio Perimetro, la societa’ che gestisce gli immobili strumentali della banca senese e che e’ al centro dell’emissione di bond retail da 1,7 mld realizzata per potenziare i ratio dell’istituto senese.

 

Nell’azionariato, secondo quanto riportato da un articolo di Milano Finanza, sarebbero entrate Beni Stabili, che a breve assumerà la dinominazione di SIIQ, Manutencoop Facility Management, Siram e Net Insurance, con il 20,1% a testa. La quota di Mediobanca si incrementa invece dal 9,5% al 9,7% mentre si diluiscono Grapevine (controllata da Sansedoni) e Axa Assicurazioni allo 0,5% e la stessa Mps al 9%.

“Le compravendite sono state effettuate a un valore sostanzialmente allineato al capitale sociale delle azioni di Classe A pari a circa 5,5 mln”, si legge nella nota dell’istituto guidato da Antonio Vigni.  La costituzione di Perimetro rientra nel piu’ ampio piano di razionalizzazione del patrimonio immobiliare del gruppo. 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mps, Mussari e Vigni condannati a 7 anni

Mps, multati Mussari, Vigni e Baldassarri

Basilea III e Tassa Brown, doppia scure sulle banche italiane

NEWSLETTER
Iscriviti
X