Promotori – Turnover elevato per Banca Mediolanum

A
A
A
Avatar di Redazione 3 Marzo 2011 | 11:00
Fa discutere l’andamento della “campagna acquisti” della società di Doris

di Luca Spoldi

Banca Mediolanum continua a far parlare di sé: mentre sui principali quotidiani italiani il gruppo risponde alla crisi libica che fa tremare le borse e manda alle stelle le quotazioni del petrolio e dei metalli preziosi con un inserto redazionale all’interno del quale si sottolinea, tra l’altro, come “numerosi fattori, dati e segnali di carattere strutturale, sul panorama economico e finanziario globale, indicano la possibilità di proseguire con decisione sulla strada della ripresa”, rappresentando “importanti presupposti per guardare con fiducia alle prospettive di medio e lungo periodo”, al di là “delle oscillazioni dei mercati più contingenti e di breve, a volte di brevissima, durata”, tra gli utenti di Bluerating.com tiene banco l’andamento della “campagna acquisti” della compagnia di Ennio Doris.

Così all’ingresso di cinque nuovi promotori a inizio febbraio un nostro lettore replica che in realtà “a fronte di 5 che entrano ce ne sono 50 volte 5 che escono, tra dimissioni e radiazioni”. Un turnover elevato che continua a contraddistinguere una delle principali reti italiane, come ricorda un altro lettore citando: “dato Bluerating settembre 2009: Mediolanum 4.834 PF. Altro che cinquina, capi..tombolo!” visto che a fine dicembre 2010 gli uomini di Doris risultavano calati a 4.665. Conclude un terzo lettore:”Espansione? Il budget 2010 era 5000 PF. Siamo (dichiarati) poco più di 4.500. Di quale espansione state parlando?” La parola come sempre ai diretti interessati per ogni ulteriore precisazione, commento o aggiornamento dei dati in esame.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Risparmio gestito, trimestre impossibile a causa del Covid-19: Poste, Pictet e Ubs paladini della resistenza

Banca Mediolanum, dove investono i clienti

Reti, dopo le trimestrali è il momento dei confronti

Reti, dopo il Covid-19: Mediolanum, vicini ai family banker e ai clienti

Mediolanum, Doris sfida la crisi e alza l’asticella per i cf

Banca Mediolanum, raccolta sprint e l’utile resiste

Mediolanum, nuovi ingressi e doppio colpo da Copernico e Ubi

Banca Mediolanum, Double Chance per rispondere alla crisi

Il coronavirus non spaventa Doris

Coronavirus, l’ottimismo di Doris

Banca Mediolanum segna la rotta

Mediolanum: raccolta e gestito, doppio schiaffo al Covid-19

Mediolanum, i consigli di Doris al premier Conte

Consulenti, ecco quanto vi resta delle commissioni della mandante

Banca Mediolanum, insieme ce la faremo

Banca Mediolanum, 1 milione di buone azioni

Coronavirus, altro schiaffo di Doris all’orso

Banca Mediolanum, toccare per ascoltare

Coronavirus, Banca Mediolanum di nuovo in campo

Doris, Giuliani e Foti: i big delle reti contro le paure di cf e clienti

Banca Mediolanum, la promozione regala una raccolta da capogiro

Banca Mediolanum, cuore Doris per l’ospedale Sacco

Reputazione online, Doris al top nelle reti

Mediolanum, i consulenti verso un percorso esaltante

Mediolanum, il ruolo sociale del banker

Credem, ingaggio di peso da Mediolanum

Mediolanum: il 2020 inizia col botto, in attesa dei Pir

B.Generali e B.Mediolanum, brindisi con le fee di performance

Mediolanum, le 18 perle di Elite

Mediolanum chioccia Elite per 18 nuove aziende

Mediolanum: i consigli al cf per spiegare i multipli ai clienti

Doris attacca Del Vecchio

Doris: viva i nuovi Pir!

Ti può anche interessare

Banca Generali, “Best In Italy”

L’istituto guidato da Mossa premiato dal FT come migliore banca private in Italia. ...

Oggi su BLUERATING NEWS: mazzata su Crédit Agricole Italia

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...

Rendiconti Mifid 2: il racconto di Ispb

La società del gruppo Fideuram opta per una scelta strutturata ma che non rinuncia alla chiarezza d ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X