Mps, Antonveneta balla da sola

A
A
A
di Redazione 14 Marzo 2011 | 13:30
Il futuro confermerà la continuità di Antonveneta come istituto giuridicamente autonomo. Lo ha sottolineato oggi a Padova Giuseppe Mussari, presidente del Monte dei Paschi di Siena che alla vigilia del Cda di Antonveneta prepara la strada ad una tranquilla approvazione dell’esercizio 2010.

“Ora siamo pronti a sperimentare in questa banca – ha detto Mussari, ripreso da Ansa- anche soluzioni nuove, qualità di migliori rapporti con imprese e famiglie”. Antonveneta, a tre anni dall’incorporazione in Mps, è oggi dunque un laboratorio in piena attività, anche dal unto di vista delle relazioni imprenditoriali.

“C’è stata una fase di forte conflittualità – ha spiegato Mussari – ma ora ci siamo avviati verso una maggiore reciproca comprensione. Gli interlocutori hanno capito che ci sono molti aspetti comuni che devono unire banca e impresa anzichè dividere, penso ad esempio a Basilea 3. Questa – ha concluso – è una fase economica che richiede più capitale a tutti, nella quale il credito deve essere dato però con maggiore qualità e maggior attenzione”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mps, chiesta nuova condanna per Mussari

Banche, Mps: proseguono contatti con le autorità sul Piano Industriale

Mps, due soluzioni per renderla appetibile

NEWSLETTER
Iscriviti
X