Banca Generali è la preferita da Mediobanca

A
A
A
di Andrea Telara 19 Aprile 2017 | 08:15
Report sul settore dell’asset management dell’analist Gian Luca Ferrari, in vista delle prossime trimestrali. Rating outperform sulla società guidata da Gian Maria Mossa

TRIMESTRALE POSITIVA- Un rating outperform (titolo che farà meglio del mercato) e un potenziale di rialzo fino a 30 euro, contro una quotazione attuale a Piazza Affari di meno di 25 euro. Sono le previsioni dell’analista di Mediobanca, Gian Luca Ferrari, sulle azioni di Banca Generali. La società guidata da Gian Maria Mossa è attualmente la preferita dall’ufficio studi di Mediobanca nel settore dell’asset management e della consulenza finanziaria. In vista della pubblicazione dei dati trimestrali, Ferrari prevede una forte crescita dei ricavi di Banca Generali derivanti dalle commissioni (+73% rispetto al primo trimestre del 2016). Merito soprattutto dellincremento delle commissioni di performance che, tra gennaio e marzo 2017, dovrebbero aver raggiunto i 40 milioni di euro, contro il milione circa dei primi tre mesi dell’anno scorso. Mediobanca prevede una trimestrale sostanzialmente buona anche per le altre società del settore quotate in borsa (Banca Mediolanum, FinecoBank, Azimut e Anima) anche se il potenziale di rialzo dei loro titoli è più limitato e il rating è in prevalenza neutrale. Soltanto su Anima il giudizio dell’analista di Piazzetta Cuccia outperform, con un prezzo obiettivo per il titolo di 6 euro (contro una quotazione attuale di 5,3 euro).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali, una formazione da record per il private

Generali si affaccia sul dossier di CF Assicurazioni

Reti vs banche commerciali, due mosse per vincere. Banca Generali, Fideuram e Fineco sono al top

NEWSLETTER
Iscriviti
X