Elezioni Anasf, nella top 20 i più votati sono di Mediolanum

A
A
A
di Matteo Chiamenti 11 Maggio 2011 | 10:00
Un’analisi delle votazioni sulla base dell’intermediario di appartenenza.

Il prossimo presidente di Anasf sarà con ogni probabilità Maurizio Bufi, professionista capolista di lista 3 e questa è una notizia ben nota (frutto della proficuo apparentamento con lista 2). La redazione di Bluerating ha però voluto provare a uscire per un attimo dai formalismi elettorali, provando a lanciarsi nel gioco delle società di appartenenza.

Ebbene osservando la top 20 dei candidati più votati durante le elezioni da poco concluse, si può notare una netta prevalenza di Mediolanum (società che presenta il maggior numero di iscritti in Anasf) con 10 nomi nelle prime 20 posizioni. A seguire 3 nomi a testa per Fideuram e Allianz, 2 per Banca Generali e 1 rispettivamente per Finanza & Futuro e San Paolo Invest. A quest’ultima va però il “premio” di essere la società di appartenenza di Maurizio Bufi. E chiamarla consolazione è alquanto riduttivo.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

IW Private Investments, la squadra si rafforza

Reti, la raccolta spezza la tensione. Fideuram ancora al comando

Fideuram, 11 nuove strategie attive per consulenti e investitori

NEWSLETTER
Iscriviti
X