Promotori – Cerea risponde sul tema contrattuale

A
A
A

La discussione non riguarda se essere o meno d’accordo sulla tutela della categoria, ma bensi sul come fare per tutelare i pf.

Avatar di Redazione24 maggio 2011 | 08:30

Il collega Mauro Zippo ha posto una questione importante: la tutela del promotore finanziario. Su questo punto tutte le “componenti”  dei pf presenti in Anasf concordano, infatti la discussione non riguarda se essere o meno d’accordo sulla tutela della categoria, ma bensi sul come fare per  tutelare i pf.
Alcuni, tra cui il sottoscritto, ritengono che l’Associazione debba farsi carico di proposte  concrete da confrontare all’interno del “sistema” dell’Industria Finanziaria. L’Anasf deve diventare promotrice di un “luogo”(tavolo tecnico?, La sede di APF?) nel quale affrontare i temi del mandato d’agenzia , delle coperture assicurative e della previdenza.

La posizione dell’amico Mauro Zippo  mi sembra improponibile in quanto la nostra categoria non ha strumenti di “pressione” efficaci verso le Società Mandanti. Strumenti di pressione  normalmente usati dai sindacati quali: lo sciopero  o altre forme di boicottaggio nei confronti della controparte per noi non hanno valore. Non possiamo “scioperare” contro noi stessi sarebbe una situazione assurda.
Abbiamo invece la capacità di trattare con i nostri “partners”,  preferisco chiamarli in questo modo anziché Società Mandanti, le condizioni  per la tutela della categoria.
Angelo Cerea


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Promotori, Cerea lancia il blog

Promotori: “il nome deve restare”

Promotori – Anasf, discussione aperta sulle modifiche allo statuto

Ti può anche interessare

Reclutamento Deutsche Bank FA: nove ingressi nella rete

Nell’area Lombardia, coordinata da Lorenzo Borgna, si aggiungono al team di Deutsche Bank Financia ...

Oggi su BLUERATING NEWS: Fideuram punta alla squadra

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...

Bfc Education, stasera si parla dei profili di responsabilità per i consulenti finanziari

Nuova puntata di approfondimento su Rete Economy ...