Obbligazioni – Citi offre il 4%

A
A
A
di Redazione 25 Maggio 2011 | 13:30
CitiFirst Step Up Callable: arriva sul MOT la nuova obbligazione di Citi. Cedola fissa del 4% lordo per i primi 5 anni, con un incremento dello 0,25% lordo dal sesto anno in poi.

Citi lancia sul MOT di Borsa Italiana un nuovo strumento finanziario: CitiFirst Step Up Callable 2020. L’obbligazione, emessa da Citigroup Funding Inc. (A3/Negative Outlook/P-1 Moody’s; A/Negative Outlook/A-1 S&P; A+/Stable Outlook/F1+ Fitch) ha una durata di 9 anni e prevede la facoltà di rimborso anticipato da parte dell’emittente a partire dal 2016 e l’incremento della cedola fissa dopo 5 anni.

Per i primi 5 anni di vita dell’obbligazione viene corrisposta una cedola fissa annua pari al 4,00% lordo. Successivamente, la cedola viene incrementata (‘step-up’) dello 0,25% lordo ogni anno, e diventa: il 4,25% lordo per il sesto anno, il 4,50% lordo per il settimo anno, il 4,75% lordo per l’ottavo anno, il 5,00% lordo per l’ultimo anno.

 

In occasione di ogni data di pagamento della cedola (secondo il calendario di seguito indicato), dal quinto anno in poi, l’Emittente ha facoltà di rimborsare anticipatamente l’obbligazione, al 100% del valore nominale.

 

Emesse il 18 marzo 2011, le obbligazioni CitiFirst Step Up Callable sono ora negoziabili sul MOT di Borsa Italiana, con liquidità giornaliera. Il lotto minimo è pari a 1.000,00 Euro, valore nominale di ciascuna obbligazione.

CitiFirst Step Up Callable è la seconda obbligazione che Citi mette a diposizione degli investitori direttamente sul MOT di Borsa Italiana, dopo CitiFirst Tasso Fisso-Variabile 2016.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X