Banca Sella rinnova la struttura commerciale

A
A
A

Gruppo Banca Sella, nuova organizzazione interna per migliorare efficienza e qualità dei servizi a vantaggio dei clienti.

di Redazione30 maggio 2011 | 10:00

Il Gruppo Banca Sella evolve e rafforza la sua organizzazione interna, incrementando ulteriormente l’efficienza e la qualità dei servizi ai clienti, attraverso la creazione di una realtà più ampia che nasce dall’unione di Banca Sella con Banca Sella Sud Arditi Galati, con la società consortile Sella Servizi Bancari, attiva nell’erogazione dei servizi alle società del Gruppo, e con il conferimento alla banca dell’intero ramo d’azienda dei Sistemi di Pagamento, precedentemente operante nella Holding.

L’operazione, liberando risorse interne, consente di rafforzare la struttura commerciale senza pertanto prevedere esuberi e di ridurre i costi. L’operazione è quindi propedeutica ai piani di crescita futuri e rappresenta un tassello fondamentale del Piano Strategico 2010-2012 del Gruppo Banca Sella, incentrato sull’ulteriore rafforzamento del legame con i territori in cui il Gruppo opera e sull’attenzione ai clienti, con servizi sempre più efficienti, “su misura” rispetto alle loro specifiche esigenze e ad alto tasso di semplicità, chiarezza e innovazione.

La riorganizzazione, grazie alla semplificazione della struttura, all’ottimizzazione delle procedure interne e alla razionalizzazione dei costi, permetterà alla banca di investire ulteriori risorse sull’innovazione e la qualità dei servizi, a vantaggio dei clienti. I clienti, inoltre, grazie all’unione di Banca Sella e Banca Sella Sud Arditi Galati avranno anche il vantaggio di poter contare su una rete più ampia di sportelli (279 sportelli, rispetto ai 212 di Banca Sella e 67 di Banca Sella Sud Arditi Galati) diffusa su buona parte del territorio nazionale.

“Con questa operazione – ha detto il Ceo del Gruppo Banca Sella, Pietro Sella – ampliamo il servizio ai clienti, semplifichiamo l’organizzazione, riduciamo i costi ed aumentiamo l’efficienza interna del Gruppo. L’attenzione al cliente è da sempre una della priorità nel nostro modo di “fare banca”, insieme all’innovazione e alla qualità, ed è alla base anche di questa scelta, così come dell’intero Piano strategico nella quale essa rientra”.

L’operazione è avvenuta in piena e totale continuità dei servizi e non ha comportato alcun cambiamento operativo per i clienti di Banca Sella e di Banca Sella Sud Arditi Galati.

La nuova entità così strutturata ha un organico di 2.897 dipendenti.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Un appello a Di Maio per parlare anche di consulenza

Finanziamenti, nel 2018 piccolo è meglio

Banche, quanti tagli alle filiali

Caso Galloro, la risposta di Südtirol Bank

Intesa Sanpaolo è la miglior banca italiana

Banche, in Europa fusioni all’orizzonte

Consulente sospeso, riabilitato, risospeso e poi radiato

Consulenza, tra banche e reti non c’è storia

Massimo Doris vale 100 milioni

Bancari e consulenti, quando un robot li sostituirà

Südtirol Bank pesca l’asso da Fideuram

Fineco, quanto è buono il gestito nella raccolta

Diamanti, si ritiri chi può

Divergenze sulla governance, si dimette il presidente di Banca Carige

Ennio e Massimo Doris: “Benvenuti nella nostra Casa”

Bnl-Bnp Paribas LB gonfia la rete

Addio all’Albo per un ex Fineco

Le sinergie accademiche di B. Mediolanum

Salviamo i risparmi in Lire, un appello al M5S

Nuova Banca Etruria vince in appello contro Consob

F&F al passo d’addio, DB Advisory Clients pensa a un tour

Consulenza a distanza, l’avanguardia firmata Südtirol Bank

Una crisi indigesta alle reti

Consulenti, meglio il portafoglio del curriculum

Che bello lavorare in Credem

Ingresso di peso per il private di IWBank

Consulenti, cresce la concorrenza di banche e Poste

Tutela del risparmio e banche, le mosse di Lega e M5S

Banche, quei dieci trend che le cambieranno

Polizze, le crepe nel mito dell’impignorabilità

Consulenza un tanto al chilo

Banche e finanza, stipendi d’oro per i top manager

Bnl, the brand must go on

Ti può anche interessare

Credem supera l’esame della solidità patrimoniale

L’indice Cet 1 dell’istituto emiliano è sopra il 13% mentre a Bce ha fissato un target del 7,3% ...

L’assist del Mef a Consob in vista del nuovo Albo

Il ministero dell'economia e delle finanze si muove su Ocf. Le delibere di Consob sembrano più vici ...

Società abusive, attenti a queste realtà estere

Si tratta di società e i siti web che stanno offrendo servizi di investimento, finanziari e assicur ...