La Consob colpisce a Roma, sospesi dall’Albo due consulenti finanziari ex di Banca Widiba

A
A
A
di Andrea Telara 21 Aprile 2017 | 10:57
Due professionisti della Capitale sono accusati di distrazione di somme dei clienti e di altre irregolarità.

VIA DALL’ALBO (PER ORA) – Firme contraffatte, operazioni non autorizzate, informazioni non veritiere e appropriazione di somme dei clienti. Sono gli elementi di accusa che gravano su due consulenti finanziari originari di Roma, entrambi ex-membri della rete di Banca Widiba: Paolo e Franco Lombardi. La Consob ha deciso di sospenderli per due mesi dall’Albo dei consulenti finanziari, in attesa di ulteriori accertamenti, sulla base della documentazione e dele segnalazioni fatte dalla stessa Banca Widiba.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Esame per l’albo dei cf, la scadenza per la prova di Milano

Intesa Sanpaolo assume 500 consulenti (a metà)

Albo consulenti finanziari, tutte le prossime scadenze

NEWSLETTER
Iscriviti
X