La Consob colpisce a Roma, sospesi dall’Albo due consulenti finanziari ex di Banca Widiba

A
A
A
di Andrea Telara 21 Aprile 2017 | 10:57
Due professionisti della Capitale sono accusati di distrazione di somme dei clienti e di altre irregolarità.

VIA DALL’ALBO (PER ORA) – Firme contraffatte, operazioni non autorizzate, informazioni non veritiere e appropriazione di somme dei clienti. Sono gli elementi di accusa che gravano su due consulenti finanziari originari di Roma, entrambi ex-membri della rete di Banca Widiba: Paolo e Franco Lombardi. La Consob ha deciso di sospenderli per due mesi dall’Albo dei consulenti finanziari, in attesa di ulteriori accertamenti, sulla base della documentazione e dele segnalazioni fatte dalla stessa Banca Widiba.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti