Promotori – Azimut lancia l’idea dello studio associato

A
A
A

L’obiettivo è di sviluppare delle business unit autonome di consulenti.

di Redazione30 giugno 2011 | 08:00

Un’altra iniziativa a cui AZ Investimenti sta lavorando da tempo è quella di ideare e sviluppare business unit e/o studi associati di Promotori Finanziari del tutto autonomi ed indipendenti dalle tipiche strutture piramidali a cui affidare anche lo sviluppo del territorio attraverso l’inserimento di nuove e giovani figure professionali preventivamente selezionate; questo darebbe anche un importante impulso alla ns professione che viceversa vedrebbe probabilmente una lenta ma inesorabile decadenza.

In un momento dove sono molte le reti di distribuzione alle prese con crisi d’identità tipiche dei momenti di difficoltà sia dei mercati che del settore, AZ investimenti vuol proporsi come unica e reale opportunità per i Professionisti della Consulenza Finanziaria che coltivano l’ambizione di crescere potendo offrire alla propria Clientela servizi di alto livello in un ambiente aziendale non inquinato da differenti obiettivi di business tipici del ns settore e dove il Consulente è realmente partner dell’impresa potendo essere realmente partecipe della vita e delle scelte strategiche aziendali.


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Anche Widiba sposa Apple Pay

Il sistema di pagamenti mobili sarà disponibile per i clienti della banca del gruppo Mps ...

Credem chiude il 2017 con 21 nuovi ingressi

Questi inserimenti portano a 50 il numero dei consulenti entrati nella struttura guidata da Moris Fr ...

Intesa Sanpaolo, primo trimestre col vento in poppa

Per il ceo Messina l’utile netto del 2018 sarà superiore ai 3,8 miliardi di utile del 2017. ...