Reti, trimestrali d’oro in vista per le quotate

A
A
A
di Andrea Telara 24 Aprile 2017 | 10:44
Analisi del settimanale Milano Finanza sulle prospettive delle società italiane di asset management, ritenute sottovalutate dagli analisti.

MAGGIO CALDO – Una raccolta col turbo e ottime commissioni di performance. E’ la prospettiva che attende diverse società delll’asset management e della consulenza finanziaria quotate in borsa. A sostenerlo è un’analisi del settimanale Milano Finanza che parla di un possbile maggio caldo per i maggiori gruppi del settore, i cui titoli a Piazza Affari sono perl lontani dai massimi storici e dunque sottovalutati. In particolare, Milano Finanza raccoglie alcuni pareri degli analisti su Banca Generali. Secondo gli esperti di Kepler Cheuvreux, la società guidata da Gian Maria Mossa dovrebbe aver realizzato commissioni di performance di ben 38 milioni di euro contro il milione dell’anno scorso. Gli analisti di Icpb prevedono invece per Banca Generali una raccolta molto sostenuta, attorno ai 5 miliardi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, come è bello lavorare in Banca Generali

Banca Generali, Mossa “benedice” la blockchain

Banca Generali, miglior settembre di sempre

NEWSLETTER
Iscriviti
X