Anche Mps punta sui Pir, con un fondo di Anima

A
A
A

Il Monte dei Paschi di Siena propone ai clienti i piani individuali di risparmio con Crescita Italia, un prodotto bilanciato della società di gestione guidata da Marco Carreri

Andrea Telara di Andrea Telara26 aprile 2017 | 11:59

NUOVA OFFERTA – Banca Monte dei Paschi di Siena entra nel mercato dei Piani Individuali di Risparmio (pir). Il primo strumento finanziario scelto dalla banca toscana per offrire l’adesione ai Pir alla clientela è Anima Crescita Italia, un fondo bilanciato, istituito e gestito da Anima, che investe mediamente il 30% in azioni, 5% in liquidità e per il resto in emissioni obbligazionarie. Una nota di Mps precisa però che l’offerta sarà ulteriormente potenziata con soluzioni studiate anche da altri nostri partner.

SOSTEGNO ALL’ECONOMIA REALE – “Siamo convinti che i Pir siano un’ottima soluzione poiché incentivano il risparmio delle famiglie italiane focalizzando gli investimenti nel tessuto economico produttivo del Paese, stimolando la creazione di fonti alternative di funding per le imprese italiane a supporto della crescita”, ha dichiarato Lodovico Mazzolin, responsabile direzione retail del Gruppo Montepaschi, “abbiamo scelto il fondo Anima come prima soluzione da proporre alla nostra clientela confermando la rilevanza strategica della partnership con il primario asset manager italiano”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Anima, giugno con il segno meno

Anima, maggio nero per la raccolta

Anima, i top manager comprano azioni

Anima pensa a fare shopping

Anima, crescita a doppia cifra per utili e masse

Anima, aprile con il segno più

Anima, aumento di capitale ai nastri di partenza

Anima, cedola a 0,19 euro

Anima, le masse volano a febbraio

Poste-Anima, riparte l’alleanza

Anima mette un limite alle commissioni di switch

Anima, utile e raccolta in crescita nel 2017

ConsulenTia18/Gatti (Anima): “Vi presento Vespucci e Magellano”

Anima, a gennaio raccolta col segno più

Anima lancia i fondi Magellano e Vespucci

Poste Italiane nell’aumento di capitale di Anima

Investimenti e consulenza, così sarà l’offerta di Poste Italiane

Anima, effetto Aletti sulle masse

Anima perfeziona l’acquisto del 100% di Aletti Gestielle

Tra Poste e Anima si inserisce Cdp

Anima e Poste, un accordo dai tre volti

Anima, arrivano il nuovo amministratore e la delega per l’aumento di capitale

Anima, i Pir trainano la raccolta a novembre

Anima-GfK: italiani sempre più ottimisti e disposti a investire

Anima, raccolta e utile positivi nei primi tre trimestri

Anima, a ottobre raccolta col segno meno

Anima, bene trend di raccolta malgrado riassetto distributivo

Anima, i Pir trainano la raccolta ad agosto

Anima conquista Aletti Gestielle

Anima, offerta in vista per Aletti Gestielle

Anima, nel primo semestre corre la raccolta

Anima-Aletti Gestielle, prove tecniche di terzo polo

Anima, Colombi entra nel board

Ti può anche interessare

Banca Generali, cala il sipario sul buy back

Terminato il programma di acquisto di azioni proprie al servizio delle politiche di remunerazione e ...

Credem assume un esercito di giovani

Previsti 150 inserimenti entro la metà del 2018 nelle rete commerciale negli uffici di direzione. ...

Banco Bpm, per Moody’s ha ancora troppi npl

L’agenzia di rating in una nota ha detto che il gruppo bancario potrebbe dover sostenere perdite p ...