Anche Mps punta sui Pir, con un fondo di Anima

A
A
A
di Andrea Telara 26 Aprile 2017 | 11:59
Il Monte dei Paschi di Siena propone ai clienti i piani individuali di risparmio con Crescita Italia, un prodotto bilanciato della società di gestione guidata da Marco Carreri

NUOVA OFFERTA – Banca Monte dei Paschi di Siena entra nel mercato dei Piani Individuali di Risparmio (pir). Il primo strumento finanziario scelto dalla banca toscana per offrire l’adesione ai Pir alla clientela è Anima Crescita Italia, un fondo bilanciato, istituito e gestito da Anima, che investe mediamente il 30% in azioni, 5% in liquidità e per il resto in emissioni obbligazionarie. Una nota di Mps precisa però che l’offerta sarà ulteriormente potenziata con soluzioni studiate anche da altri nostri partner.

SOSTEGNO ALL’ECONOMIA REALE – “Siamo convinti che i Pir siano un’ottima soluzione poiché incentivano il risparmio delle famiglie italiane focalizzando gli investimenti nel tessuto economico produttivo del Paese, stimolando la creazione di fonti alternative di funding per le imprese italiane a supporto della crescita”, ha dichiarato Lodovico Mazzolin, responsabile direzione retail del Gruppo Montepaschi, “abbiamo scelto il fondo Anima come prima soluzione da proporre alla nostra clientela confermando la rilevanza strategica della partnership con il primario asset manager italiano”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Anima, raccolta positiva a maggio. In vista nuovi mandati istituzionali

Anima, a marzo raccolta netta del gestito per 65 mln di euro

Per Anima la raccolta è ancora in crescita

NEWSLETTER
Iscriviti
X