Consultique, Una nomina di prestigio dalla Sicilia per monitorare i derivati

Giuseppe Romano, direttore dell’ufficio studi e ricerche Consultique, é stato chiamato a far parte della Cabina di monitoraggio sui derivati degli Enti Locali della Sicilia, voluta dall’Assessorato regionale all’Economia. Il comitato é stato istituito a gennaio di quest’anno con il compito di monitorare le operazioni di finanza derivata degli Enti locali della Sicilia, nonché di supportare quest’ultimi nella analisi dei contratti e, in eventuali situazioni di criticitá, nella ricerca delle migliori soluzioni sotto l’aspetto tecnico e giuridico, valutandone gli effetti sul bilancio e sul Patto di Stabilitá. Secondo la Corte dei Conti, infatti, sono in totale 58 i Comuni siciliani che hanno questo tipo di problema e al 31 dicembre 2009 l’ammontare complessivo dei derivati degli enti locali della regione era di 750 milioni. “Quello proveniente dalla Sicilia é un segnale importante” ha affermato Giuseppe Romano “Non solo é stato istituito un comitato regionale a supporto degli enti ma si é anche deciso di integrare nella Cabina di monitoraggio una societá di consulenza finanziaria indipendente, svincolata da istituti di credito. La stessa Commissione Finanze del Senato, a conclusione dell’indagine conoscitiva sull’utilizzo dei derivati nelle Pubbliche Amministrazioni del marzo 2010, aveva espresso la necessitá che gli enti locali si affidassero ad advisor indipendenti per la consulenza sugli strumenti per la gestione del debito. È auspicabile quindi che, dopo la Sicilia, altre regioni seguano la stessa strada”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Tag: