Banche, Mps tra i leader della sostenibilità

A
A
A
di Redazione 12 Settembre 2011 | 07:15
Il titolo è stato inserito ancora una volta nei Dow Jones Sustainability Indexes World e Europe, curati dalle società Dow Jones Indexes e dall’agenzia di rating SAM

Il titolo Mps è stato inserito ancora una volta nei Dow Jones Sustainability Indexes World e Europe, curati dalle società Dow Jones Indexes e dall’agenzia di rating SAM. Gli indici, che includono le aziende leader nella sostenibilità in ogni settore industriale, seguono un approccio best-in class. La revisione annuale – basata su un’analisi integrata di performance economiche, sociali e ambientali in un’ottica di lungo periodo – poggia la propria valutazione su molteplici aspetti, quali corporate governance, risk management, brand management, climate change, catena dei fornitori, gestione delle risorse umane.

Questo riconoscimento conferma la sensibilità che il Gruppo Montepaschi da sempre manifesta verso le iniziative nel campo della responsabilità sociale. L’integrazione della Corporate Social Responsibility (Csr) nella gestione strategica è testimoniata dalla costante attenzione riservata ai clienti, un’attività che viene realizzata attraverso continue iniziative a sostegno delle famiglie e delle imprese in maggiori difficoltà economiche per effetto della crisi. Inoltre la società specializzata del Gruppo, il Microcredito di Solidarietà, ha incrementato in misura notevole la propria attività con 290 piccoli prestiti erogati nel 2010 in favore dei più svantaggiati e 125 già nei primi sei mesi del 2011.

Nel campo dell’efficienza energetica sono state realizzate importanti iniziative. A questo proposito, si registra un aumento del 51,7% rispetto allo stesso periodo del 2010 del valore dei finanziamenti verso attività ed investimenti ambientali (energie rinnovabili, efficienza energetica, bioedilizia, ecc.). In questo modo il Gruppo conferma e consolida la propria leadership di mercato in Italia, con un’operatività che incide per il 3-4% sul totale dei finanziamenti alla clientela.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banche, Mps: proseguono contatti con le autorità sul Piano Industriale

Mps, due soluzioni per renderla appetibile

Banche, Mps: Fitch modifica l’outlook

NEWSLETTER
Iscriviti
X