Bper cede fondi Optima ad Arca per 19 mln

A
A
A
di Redazione 20 Settembre 2011 | 07:41
Il controvalore dell’operazione dovrebbe rappresentare interamente capital gain lordo, e migliorare leggermente il Core Tier I , che a fine giugno era pari al 6,78%

Optima, la sgr controllata da Banca Popolare dell’Emilia Romagna, ha sottoscritto un contratto preliminare con Arca sgr, gestore che fa capo a numerose banche popolari tra cui lo stesso gruppo emiliano, per la cessione dei propri fondi. Il controvalore dell’operazione, pari a 19 milioni di euro, dovrebbe rappresentare interamente capital gain lordo, e migliorare leggermente il Core Tier I , che a fine giugno era pari al 6,78%. Il prezzo di cessione sarà inoltre sottoposto ad un meccanismo di aggiustamento parziale che sarà applicato nel medio periodo. A fine agosto i fondi Optima avevano masse per 1,007 miliardi di euro, di cui Arca già da tempo aveva avuto il ruolo di sgr nella gestione.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X