Fitch declassa le banche italiane

A
A
A

L’agenzia statunitense ha abbassato il rating su Unicredit, Intesa Sanpaolo, Credito Emiliano e Mediobanca.

Andrea Telara di Andrea Telara28 aprile 2017 | 09:37

Fitch ha tagliato il rating di Unicredit, Intesa Sanpaolo, Credito Emiliano, Mediobanca a BBB da BBB+ e quello di Banca Nazionale del Lavoro a BBB+ da A per allinearlo a quello sovrano dell’Italia. E’ quanto si legge in una nota dell’agenzia statunitense citata dall’agenzia Reuters. Nella stessa nota si sottolinea che l’outlook è stato rivisto a stabile da negativo, anche in questo caso in linea con l’outlook dell’Italia. Lo scorso 21 aprile Fitch ha tagliato il giudizio sul nostro Paese a BBB da BBB+.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Credem, l’educazione si tinge di rosa

Pesca grossa da Mps per Banca Euro

Ecco i consulenti in gara di Credem

Bluerating Awards 2018, ecco le dodici reti in gara

Banche italiane, Fitch storce il naso

Credem, la forza del leasing

Consulenti, Credem recluta da nord a sud

Credem fa il pieno di clienti

Banca Euromobiliare, sferzata private

Credem dalla parte dei lavoratori

Pallavolo, Credem sponsor della serie A maschile

Polizze, Credem e Reale Mutua ancora alleate

Credem, 800 milioni di euro per le Pmi

Operazioni sospette, sospeso un ex Credem

Derivati, vittoria in tribunale del Credem e dello Studio Zitiello

Stop di 60 giorni per un cf ex Credem

Credemholding, dividendo stabile a 1,75 euro

Banca Euromobiliare, poker di cf nell’area di Bisi

Credemleasing, nuovi contratti col turbo

Che bello lavorare in Credem

Pallavolo, schiacciata vincente di Credem

Credem finanzia lo Stato di ebbrezza (al cinema)

Franzoni (Credem): “Così crescerà la nostra rete”

Credem, fondi e polizze trainano la raccolta

Credemholding, vola l’utile nel 2017

BLUERATING in edicola: “Spirito di squadra”

Reti Credem, Benetti in cabina di regia

Da Credem mezzo miliardo alle imprese italiane

Consulenti: Credem vince su CheBanca!

Multiproprietà non autorizzate e altre violazioni, radiato ex Fideuram ISPB e Credem

Credem, volano utili e dividendo

Nozze col Credem? Banco Desio risponde picche

Credem, largo ai giovani e 250 nuove assunzioni

Ti può anche interessare

Società abusive, sfilza di segnalazioni dall’estero

Si tratta di una serie di società e i siti web che stanno offrendo servizi di investimento, finanzi ...

Nordea, seimila esuberi in vista

Il gruppo bancario si prepara a trasferire la sede centrale dalla Svezia alla Finlandia e prevede ne ...

Il neo presidente della Consob: “Il bail-in ha funzionato”

In un’intervista a Skytg24 Mario Nava, da poco insediatosi alla guida dell’authority, ha lodato ...