Deutsche Bank non centrerà i target 2011, in arrivo nuovi tagli

A
A
A
di Redazione 4 Ottobre 2011 | 11:32
Lo ha reso noto la stessa banca, aggiungendo che per il terzo trimestre prevede svalutazioni per 250 milioni di euro a causa dell’esposizione in Grecia…

Deutsche Bank non riuscirà a centrare l’obiettivo di un utile operativo pre-tasse di 10 miliardi di euro quest’anno e ha in programma nuovi tagli per 500 posti di lavoro. Lo ha reso noto la stessa banca, aggiungendo che per il terzo trimestre prevede svalutazioni per 250 milioni di euro a causa dell’esposizione in Grecia. Dopo l’annuncio le azioni di Deutsche Bank hanno perso oltre l’8%  sulla piazza di Francoforte. Parlando a Londra, l’a.d. dell’istituto Josef Ackermann ha dichiarato che comunque “la banca avrà profitti nel terzo trimestre e si aspetta un livello elevato di utili per l’intero anno 2011”. Tuttavia “l’aggravarsi della crisi del debito sovrano europeo ha portato a forti incertezze fra gli operatori di mercato nel terzo trimestre e quindi ha ridotto significativamente volumi e ricavi”, ha spiegato.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti