Risparmio gestito, Dexia Crediop presto in vendita

A
A
A
di Maria Paulucci 12 Ottobre 2011 | 09:12
Lo sostiene l’agenzia di stampa Reuters, che aggiunge: operazione in tempi brevi

Dexia Crediop, la controllata italiana del gruppo franco-belga Dexia, sarà presto messa in vendita. A dirlo è una fonte vicina al dossier riportata dall’agenzia di stampa Reuters. “Dexia Crediop era in vendita prima delle ultime vicende del gruppo, e presto tornerà a esserlo” dice la fonte a Reuters. “Il ceo Pierre Mariani in questo momento ha altre priorità ma, evase quelle, affronterà la vendita di Crediop in tempi brevi”, aggiunge. “Prima degli ultimi fatti, si ipotizzava una vendita di Dexia Crediop con calma, adesso l’operazione avverrà in fretta”, spiega la fonte. “Dexia è una banca specializzata ed è nella specializzazione che potrebbe trovare il suo compratore”.

In una conferenza con gli analisti finanziari, lunedì scorso Mariani aveva detto che non è prevista la cessione di Dexia Crediop né quella di Dexia Sabadell in Spagna e di Dkd in Germania. Per far fronte alla profonda crisi del gruppo di servizi finanziari franco-belga, dovuta alla forte esposizione in titoli di Stato greci, si è messo a punto un piano di salvataggio che prevede la nazionalizzazione della sua divisione bancaria in Belgio e garanzie statali per 90 miliardi di euro. Nel piano rientra anche la vendita della divisione lussemburghese.

L’attività di Dexia Crediop, acquisita dal gruppo franco-belga nel 1999, si concentra sul finanziamento degli enti locali e sul project financing. Il primo semestre della banca italiana, ricorda l’agenzia di stampa Reuters, si è chiuso con utile netto di 42 milioni di euro (+35% sul 2010), sofferenze nette per 0,8 milioni di euro e un Tier 1 al 16,40%. I fondi propri sono aumentati del 4% a 1.231 milioni di euro.

Dexia Crediop, controllata al 70% da Dexia, è partecipata da Banco Popolare, Popolare Milano e Banca Popolare dell’Emilia Romagna con quote del 10% ciascuno. Insieme con Royal Bank of Scotland, Dexia possiede Rbc Dexia, società di servizi di investimento.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Rbc Dexia: il Kiid? Una grande opportunità

Risparmio gestito, gli asset manager si fidano di Monti

Dexia, via libera temporaneo a garanzie statali

NEWSLETTER
Iscriviti
X