Promotori finanziari, con Mps si studia a Siena

A
A
A
di Maria Paulucci 14 Ottobre 2011 | 14:01
Conclusa la settima edizione della convention dove si aggiorna la figura del promotore

Si è conclusa la settima edizione del Campus Manager della promozione finanziaria di Banca Monte dei Paschi, la convention annuale che chiama a raccolta le strutture manageriali della rete, focalizzata sulla condivisione delle strategie e dei processi di gruppo.

Nell’ambito dell’iniziativa dal titolo “Nuovo Codice”, 200 promotori hanno incontrato a Siena dall’11 al 13 ottobre i vertici della direzione generale ed esperti del settore per fare il punto sul mercato della promozione finanziaria e per illustrare l’evoluzione delle figura del promotore.

Nel corso della prima giornata, 16 tra i più importanti asset manager internazionali hanno affrontato, in una tavola rotonda dedicata, tematiche di mercato e di pianificazione finanziaria. L’incontro, realizzato con la collaborazione della rete televisiva Class Cnbc, è stata moderato dalla conduttrice del canale Jole Saggese.

L’analisi delle strategie commerciali, degli obiettivi di crescita della rete di promozione finanziaria e l’affermazione della nuova figura di promotore patrimoniale sono stati i temi affrontati durante gli appuntamenti delle altre due giornate, che hanno visto la partecipazione del direttore generale Antonio Vigni, del vice direttore generale vicario responsabile direzione risorse umane, organizzazione e logistico-immobiliare Fabrizio Rossi e del vice direttore generale responsabile della direzione privati Nicola Romito. L’amministratore delegato del consorzio operativo gruppo Montepaschi Massimo Castagnini ha invece illustrato gli aspetti caratteristici della nuova piattaforma multicanale, uno strumento innovativo che rivoluzionerà l’operatività del promotore.

Nicola Onorati, responsabile dell’area mercati diretti, e Mario Incrocci, responsabile nazionale della rete di promozione finanziaria, hanno evidenziato il ruolo crescente del promotore nella scelta degli investimenti delle famiglie italiane, alla luce anche della richiesta da parte del mercato di un modello di consulenza evoluto, in linea con le nuove esigenze della clientela.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mps e Popolare di Bari, uscite sostenibili con un occhio al mercato

Banche, Mps: in vista un nuovo ricorso ad Amco?

Mps, Franco: “Vendita certa, l’aumento dipenderà dal piano”

NEWSLETTER
Iscriviti
X