Caso Unipol-Bnl, condannati a tre anni e mezzo Fazio e Caltagirone

A
A
A

Assolte invece le società Carige, Deutsche Bank e Popolare di Vicenza, che erano accusate di violazione della legge 231 del 2001 sulla responsabilità della società

di Redazione31 ottobre 2011 | 14:17

Il tribunale di Milano ha condannato a tre anni e mezzo di carcere l’ex-governatore di Bankitalia Antonio Fazio e l’imprenditore Francesco Gaetano Caltagirone per la tentata scalata Unipol-Bnl nel 2005. L’ex-presidente di Unipol Giovanni Consorte è stato invece condannato a tre anni e 10 mesi e al pagamento di 1,3 milioni di euro di multa, mentre l’ex-capo della vigilanza di Bankitalia Francesco Frasca è stato assolto. Anche Fazio è stato condannato a pagare 1,3 milioni di euro. 

Nel processo Unipol -Bnl , per fatti che risalgono all’estate 2005, i pm avevano chiesto una condanna a 4 anni e 7 mesi più 1,2 milioni di euro di multa per l’ex presidente di Unipol Giovanni Consorte e a 3 anni e 6 mesi e 700.000 euro di multa per Fazio.  Gli imputati sono accusati a vario titolo di aggiotaggio, ostacolo all’attività di vigilanza e insider trading.  Assolte invece le società Carige, Deutsche Bank e Popolare di Vicenza, che erano accusate di violazione della legge 231 del 2001 sulla responsabilità della società.  Il tribunale ha invece condannato Unipol a pagare una multa di 720.000 euro; Popolare Emilia Romagna dovrà invece pagare 270.000 e la società Hopa 400.000 euro.

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Fineco, sempre calda la raccolta estiva

Banche italiane, Fitch storce il naso

Fineco alla prova dei risparmiatori

Unicredit e Adiconsum sulla strada dell’educazione finanziaria

Poste si unisce al ponte della solidarietà

Le banche popolari fanno ricche le imprese

Presunte strane proposte commerciali, ex Fideuram viene sospeso

Deutsche Bank, tira aria di fusione

La robo advisory che punta alle news

Banche, prestiti col vento in poppa

Citi concilia con la Sec

Unicredit e la fame immobiliare

Generali cambia vestito al gestito

Etruria, Consob annullata

L’inutilità delle fusioni bancarie

Intesa Sanpaolo, il portafoglio nello smartphone

Come ti fidelizzo il private banker

Il trionfo social di Unicredit

Vigilanza, la linea morbida della Bce

IWBank PI, la consulenza tiene duro

Credit Agrigole, un portafoglio Npl destinazione Phoenix

Banche vs clienti, vizi e virtù dell’ABF

Mps torna sul mercato

Asset allocation, bye bye bull market

Mediobanca-Azimut, botta e risposta tra le righe

Banca Euromobiliare, sferzata private

Acquisizioni, Mediobanca ha il colpo in canna

Unicredit, l’utile in calo ma sopra le attese

Banche, sui conti dormienti interviene il Mef

Banca Mediolanum, raccolta quasi dimezzata

Deutsche Bank FA, scatta l’operazione crescita

Diamanti: Mps, il rimborso ritarda…ma arriva

Banco Bpm, il bilancio sorride

Ti può anche interessare

Ubs non ha paura dello yuan

Lo yuan cinese appare vulnerabile, ma non rappresenta ancora un problema di dimensioni globali ...

Npl, Credito Fondiario rileva la piattaforma di Banca Carige

L’accordo prevede il trasferimento di 53 professionisti specializzati e l’avvio formale della p ...

Consulenti, la prima volta di DB FA

Il 2 e 3 ottobre convention a Milano di Deutsche Bank Financial Advisors. Ruggiu illustra il piano d ...