Lloyds BG, l’a.d. lascia temporaneamente per troppo stress

A
A
A
di Redazione 2 Novembre 2011 | 08:59
Antonio Horta-Osorio, chiamato all’inizio dell’anno a risollevare le sorti del colosso inglese, dovrà lasciare temporaneamente le sua carica su ordine dei medici

Troppo stress per l’a.d. di Lloyds. Il banchiere spagnolo Antonio Horta-Osorio, chiamato all’inizio dell’anno a risollevare le sorti del colosso inglese dopo la parziale nazionalizzazione durante la crisi, dovrà lasciare temporaneamente le sua carica di amministratore delegato su ordine dei medici a causa dello stress. Il Cda si riunirà per definire la gestione del suo interim, anche se il rientro di Horta-Osorio è previsto prima della fine dell’anno. Dopo l’uscita di numerosi manager di alto livello voluta dall’a.d. negli scorsi mesi, non ci sono molte soluzioni ritenute credibili e probabilmente il consiglio chiederà di ricoprire l’incarico a Tim Tookey, il direttore finanziario che però ha già dato le dimissioni la scorsa estate e lascerà la banca nei prossimi mesi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X