Nomine, nuovi ingressi in Dexia am

A
A
A
di Maria Paulucci 3 Novembre 2011 | 13:12
Entra nella squadra un esperto che si occuperà di gestire diversi settori…

Ric van Weelden entra nel comitato esecutivo di Dexia asset management. A lui toccherà la gestione del dipartimento client relations & solutions di Dexia am e la responsabilità delle attività commerciali (vendite & marketing) in tutti i mercati in cui Dexia am è presente. Dovrà occuparsi inoltre della gestione dei rapporti con le varie entità del gruppo Dexia, attuali e precedenti. Ric van Weelden dirigerà infine le divisioni focalizzate sulla predisposizione di soluzioni personalizzate in base alle singole esigenze della clientela.

Con un’esperienza di 25 anni nell’industria del risparmio gestito trascorsi tra Londra, New York, Francoforte e Amsterdam, prima di approdare in Dexia am Ric van Weelden è stato ceo di Janus Capital International Ltd e amministratore delegato di Janus Capital Group con responsabilità per il business in Europa e Medio Oriente.

In precedenza è stato a capo della divisione di asset management di Commerzbank a New York, e a partire dal 1999 è stato partner in Watson Wyatt (ora Towers Watson), dove ha trascorso nove anni ricoprendo diverse posizioni nei settori della consulenza, dell’account management e del business development.

Ric van Weelden è laureato in business administration presso la Nyenrode University, nei Paesi Bassi, e ha conseguito un master in International economics and european studies presso la Johns Hopkins University School of Advanced International Studies di Washington DC.

“La maggior parte dei gestori attivi”, ha dichiarato Ric van Weelden, che è anche un analista finanziario europeo certificato, “ha l’ambizione di accrescere il proprio business e ottenere un risultato soddisfacente per i propri clienti, ma soltanto pochi riescono a raggiungere questi obiettivi. Sono fiducioso nel fatto che Dexia am sia tra questi, e sono sinceramente felice dell’opportunità di contribuire a tale scopo”, ha concluso.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Rbc Dexia: il Kiid? Una grande opportunità

Risparmio gestito, gli asset manager si fidano di Monti

Dexia, via libera temporaneo a garanzie statali

NEWSLETTER
Iscriviti
X