BofA cede quota restante in China Costruction Bank

A
A
A
di Redazione 14 Novembre 2011 | 15:45
La vendita ad un gruppo di investitori dovrebbe generare una plusvalenza di circa 1,8 miliardi di dollari

Bank of America ha messo in cantiere la cessione della quota restante in China Costruction Bank per 6,6 miliardi di dollari in contanti. La vendita ad un gruppo di investitori dovrebbe generare una plusvalenza di circa 1,8 miliardi di dollari, secondo le stime dell’istituto Usa, che ha spiegato che l’incasso servirà a migliorare il Tier 1 di BofA di circa 2,9 miliardi di dollari. Ccb e BofA continueranno a cooperare in varie aree, incluso l’investment banking, fino al 2016. Al termine dell’operazione BofA – che l’agosto scorso aveva ceduto una quota di Ccb per 8,3 miliardi di dollari – manterrà una quota dell’1% circa della banca cinese.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Bank of America apre altri due sportelli senza impiegati

Non si arresta la fuga dalle azioni, ecco dove stanno mettendo i soldi i gestori

Giri di poltrone, BofA recluta un pezzo grosso da Goldman Sachs

NEWSLETTER
Iscriviti
X