Bnp Paribas, gli eventi più significativi sui mercati finanziari

A
A
A
di Redazione 15 Novembre 2011 | 10:31
Gli esperti della banca francese parlano della pressione che ha caratterizzato i mercati nelle ultime due settimane

Gli analisti di Bnp Paribas forniscono a Bluerating una breve panoramica sugli eventi più significativi delle ultime settimane, che si sono concluse con la decisione di affidare a Mario Monti l’incarico di formare un nuovo governo tecnico. “Il rimbalzo intrapreso dai minimi dello scorso 13 settembre ha visto un deciso rallentamento nelle ultime due settimane”, spiegano gli esperti. “In tal senso la decisione presa lo scorso 3 ottobre da parte della Bce di tagliare il costo del denaro di 25 punti base all’1,25% non ha aiutato a rasserenare i mercati. Gli investitori hanno reagito negativamente alle revisioni al ribasso del Pil effettuate da Fed e Commissione Europea. Se la Banca Centrale Usa ha portato le stime della crescita 2011 all´1,6-1,7% dal precedente 2,7/2,9% e al 2,5/2,9% per il 2012, in Europa ora si attende per il prossimo anno una crescita dello 0,5% dal +1,18% stimato in precedenza. Altro elemento che ha appesantito il mercato è stato l’ulteriore incremento dello spread tra Btp e Bund, arrivato a sfi orare i 600 punti”.

Articolo tratto dalla newsletter  Le Opportunità in Borsa: leggi tutte le news!
Per andare subito alla homepage del sito: www.prodottidiborsa.it.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X