Azimut, al via una nuova operazione di buyback

A
A
A

Parte la seconda tranche di acquisti di azioni proprie, per un controvalore indicativo di 25 milioni di euro e un corrispettivo massimo per azione pari a 30 euro, nell’ambito dell’operazione di buyback annunciata lo scorso 7 febbraio.

Chiara Merico di Chiara Merico5 maggio 2017 | 09:15

ULTERIORE TRANCHE – Azimut lancia una nuova operazione di buyback: ieri, informa una nota, il consiglio di amministrazione della società ha deliberato di procedere con un’ulteriore tranche di acquisti di azioni proprie, per un controvalore indicativo di 25 milioni di euro e un corrispettivo massimo per azione pari a 30 euro. Lo scorso 7 febbraio Azimut aveva comunicato al pubblico l’avvio di un’operazione di buyback, da realizzarsi in una o più tranche, per un quantitativo massimo di 18.263.710 azioni (pari a circa il 13% del capitale), e per un corrispettivo massimo per azione pari a 50 euro. L’8 febbraio era stata quindi avviata una prima tranche delle operazioni di acquisto, per un controvalore massimo di 25 milioni di euro,  che si è conclusa il 27 febbraio 2017, come già comunicato al pubblico in pari data.

I DETTAGLI – Il quantitativo massimo delle azioni della società acquistabili deliberato dall’assemblea ordinaria del 27 aprile 2017 è alla data odierna pari a complessive 16.120.261 azioni, pari a circa l’11% del capitale, aggiunge la nota, precisando che alla data odierna la società detiene n. 11.879.739 azioni proprie in portafoglio, pari a circa l’8% del capitale sociale, e non vi sono azioni proprie detenute per il tramite di società controllate. Le operazioni di acquisto saranno effettuate secondo modalità operative idonee ad assicurare la parità di trattamento degli azionisti stabilite dalle disposizioni di legge e regolamentari, anche di rango europeo, di tempo in tempo vigenti e applicabili e, in particolare, in conformità all’art. 132 del d.lgs. 58/1998, dell’art. 144-bis, comma 1, lettera b) del Regolamento Emittenti e del Regolamento dei Mercati organizzati e gestiti da Borsa Italiana S.p.A. In particolare, gli acquisti saranno effettuati attraverso uno o più primari intermediari finanziari che opereranno in sequenza, e in piena indipendenza e secondo modalità operative che non consentano l’abbinamento diretto delle proposte di negoziazione in acquisto con predeterminate proposte di negoziazione di vendita. L’operatività avverrà sul mercato nella fase di negoziazione continua. Si precisa che l’autorizzazione assembleare – così come l’avvio della seconda tranche – non obbliga la società ad effettuare gli acquisti e l’acquisto di azioni proprie potrà essere eseguito anche solo parzialmente. Parimenti, la sua esecuzione potrà essere interrotta ovvero revocata in qualunque momento secondo le normative applicabili e tempestivamente comunicata al mercato. Si informa, infine, che nell’ambito dell’esecuzione di riacquisto, si provvederà a comunicare al pubblico, alla Consob e a Borsa Italiana, le informazioni necessarie, con le modalità e nei termini di legge e regolamentari di tempo in tempo vigenti.

 

 

 

— —  


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Cade il governo, le reti gongolano in Borsa

Borse, la crisi di governo affossa le reti

Il risiko delle reti nel segno BlackRock

Azimut, a luglio la raccolta non va in vacanza

Dividendi, ecco le reti rendono più dei btp

Reti, Mediolanum e Azimut puntano le pmi eccellenti

Azimut, un utile che fa la storia

Azimut, la raccolta rimane tonica a luglio

Azimut, benvenuto al sud

Azimut, la meglio gioventù

Performance fee, le linee guida Esma non danneggiano le reti

Reclutamenti, Azimut spinge sul Triveneto

Rendiconti Mifid 2, ecco i documenti assicurativi di Azimut

Azimut, si conclude il master sul passaggio generazionale

Azimut a Palazzo Mezzanotte, pronta per la nuova sfida

Azimut, impennata degli afflussi

Reti, quando il private equity diventa retail

Azimut mette nel mirino Banca Generali

Azimut si mette in mostra all’ombra del Vesuvio

Reti Champions League: Molesini, giornata da bomber

Caso H2O, faccia a faccia di Natixis con le reti

Azimut, largo alle donne nella rete

Azimut, alleanza con Passera

Azimut: raccolta sopra i 2 miliardi e un nuovo acquisto

Azimut, in cerca di partner e sulla rotta giusta

Azimut: Giuliani si gode la sua rivincita

Azimut, la domanda senza risposta

Azimut, inizia la svolta sulle fee

Reti Champions Leaugue: Foti-Rebecchi, duello per la vetta

Azimut, faro su Londra

Consulenti, Mei saluta Deutsche Bank e guarda oltre

Intesa e Azimut, stretta di mano per i servizi ai cf

Azimut: per Giuliani il bello deve arrivare

Ti può anche interessare

Carige, BlackRock detta le sue condizioni

Dopo l’uscita di scena del fondo Varde, a Banca Carige ormai rimane solo BlackRock. Il gestore ame ...

Firma dei clienti contraffatta e non solo: radiato consulente

Il provvedimento di ocf ...

Enasarco, la rabbia dei consulenti non si placa

Infuoca la polemica sui social in seguito all’articolo Enasarco, contributi a fondo perduto. D ...