I consigli di Bnp Paribas: il Bonus Cap su Telecom per diversificare il portafoglio

A
A
A
di Redazione 23 Dicembre 2011 | 10:03
In circa 10 mesi alle attuali quotazioni offrirebbe un rendimento del 16,28%, il 19,45% annuo, se il sottostante non scivolasse sotto la Barriera posta a 0,5358 euro”

La diversificazione settoriale è una delle prime regole che l’investitore dovrebbe seguire per minimizzare i rischi dei propri impieghi. Per questo tipo di esigenze di investimento, Bnp Paribas consiglia il Bonus Cap avente come sottostante Telecom Italia, che “combina un interessante mix di rischio/rendimento. In circa 10 mesi alle attuali quotazioni offrirebbe un rendimento del 16,28%, il 19,45% annuo, se il sottostante non scivolasse sotto la Barriera posta a 0,5358 euro”. Di seguito le caratteristiche di alcuni Bonus Cap indicati dagli esperti per diversificare il portafoglio.

Nome Sottost. Scadenza Strike Barriera Tipo di barriera Distanza barriera Livello bonus Rendimento bonus PREZZO
Bonus Cap Enel 19/10/2012 3,4440 2,0664 C 30,59% 110,00% 16,83% 94,00 €
Bonus Cap Telecom Italia 19/10/2012 0,8930 0,5358 C 33,61% 110,00% 16,28% 94,35 €
Bonus Cap Fiat 19/10/2012 4,9040 2,9424 C 19,56% 124,00% 53,66% 80,20 €

Articolo tratto dalla newsletter  Le Opportunità in Borsa: leggi tutte le news!
Per andare subito alla homepage del sito: www.prodottidiborsa.it.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X