Promotori, arrivano le prime radiazioni dell’anno

A
A
A
di Redazione 3 Gennaio 2012 | 10:54
Si parte con Vincenzo Cojana, ex pf di Banca Euromobiliare, a cui viene contestato di…

Dalla Consob arrivano le prime comunicazioni del 2012 sui promotori radiati dall’Albo. Si parte con Vincenzo Cojana, ex promotore di Banca Euromobiliare, cagliaritano classe 1946, a cui viene contestato di aver ricevuto finanziamenti di importo rilevante da un cliente. Nel dettaglio,  il promotore ricevuto a titolo personale un ingente finanziamento a fronte del quale, per fini di garanzia, ha emesso assegni tratti da propri conti correnti, per un importo di complessivi 750.000 euro, che non è poi stato in grado di pagare all’avente diritto. L’Ufficio Sanzioni Amministrative della Consob – visto che il promotore non ha presentato alcuna argomentazione in sua difesa -  ha ritenuto ampiamente accertato l’illecito contestato e ha quindi deciso di radiare Cojana dall’Albo “sulla base della gravità della violazione e tenuto conto della eventuale recidiva”. Il regolamento della Consob prevede solitamente, per la percezione di compensi e finanziamenti, la sospensione da uno a quattro mesi dall’Albo dei promotori finanziari, ma, a seconda delle circostanze, è possibile disporre la sanzione immediatamente inferiore o superiore a quella prevista. Nel caso specifico, spiega la nota della Commissione guidata da Giuseppe Vegas, è stato disposto il provvedimento di radiazione in ragione dell’elevato importo di denaro oggetto della condotta illecita del pf.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X