Bpm, Montani favorito per la nomina a consigliere delegato

A
A
A
di Redazione 5 Gennaio 2012 | 09:39
L’attuale a.d. della Banca del Sud ed ex numero uno di Antonveneta è ormai da qualche settimana nella rosa ristretta dei cinque finalisti selezionati da…

E’ Piero Montani il candidato più accreditato per la nomina a consigliere delegato di Bpm. Questa la tesi sostenuta in un articolo di MF, che sottolinea come l’attuale amministratore delegato della Banca del Sud ed ex numero uno di Antonveneta sia ormai da qualche settimana nella rosa ristretta dei cinque finalisti selezionati da Egon Zehnder, società di cacciatori di teste.

E il passo indietro di Giuseppe Castagna, attuale direttore generale del Banco di Napoli (gruppo Intesa Sanpaolo), avrebbe consolidato ulteriormente i consensi proprio intorno a Montani, che adesso risulterebbe in pole position per la nomina. Secondo quanto risulta a MF, il banchiere genovese avrebbe inoltre ottenuto il placet della Banca d’Italia, che sta seguendo da vicino la partita.

Via Nazionale ha chiesto con chiarezza la nomina di un manager esterno a Piazza Meda, per dare un segnale di discontinuità con il passato. Per questa ragione, continua il quotidiano, sarebbero “tramontate le ipotesi di un insediamento di Claudio De Conto e di Davide Croff, entrambi membri del consiglio di gestione, e dell’attuale vicedirettore generale di Bpm, Roberto Frigerio”. Quanto agli altri nomi emersi nelle scorse settimane, Giampiero Maioli, amministratore delegato di Cariparma, ha dichiarato la propria indisponibilità, mentre la nomina di Pietro Modiano è ritenuta “poco probabile”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Cimbri, l’ascesa del condottiero del Multiasset

Banco Bpm vi presenta il Social Bond

Banca Bpm, Castagna si muove per il Terzo Polo

NEWSLETTER
Iscriviti
X