Mps, Caltagirone si dimette da vicepresidente e membro del cda

A
A
A
di Redazione 26 Gennaio 2012 | 15:47
La notizia fa seguito all’autosospensione dell’imprenditore dopo la sentenza Bnl…

Francesco Gaetano Caltagirone lascia la vicepresidenza e il cda di Mps. La notizia, riportata da alcune fontri finanziarie citate dall’agenzia di stampa Ansa, fa seguito all’autosospensione dell’imprenditore dal consiglio dopo la sentenza per la tentata scalata dell’Unipol alla Bnl, con cui il Tribunale di Milano ha condannato Caltagirone a tre anni e sei mesi di reclusione e a 900 mila euro di multa. L’1 e 2 febbraio prossimi era in agenda l’assemblea di Mps per la revoca o il reintegro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mps e Popolare di Bari, uscite sostenibili con un occhio al mercato

Banche, Mps: in vista un nuovo ricorso ad Amco?

Mps, Franco: “Vendita certa, l’aumento dipenderà dal piano”

NEWSLETTER
Iscriviti
X