Bnp Paribas: le liberalizzazioni avviano la fase “cresci Italia”

A
A
A
di Redazione 8 Febbraio 2012 | 13:32
Gli effetti della manovra varata dal governo, spiegano gli esperti della banca francese, ricadranno inevitabilmente anche sui titoli di diverse società quotate a Piazza Affari…

Dopo aver varato a fine 2011 la manovra “Salva-Italia”, l’esecutivo capitanato da Mario Monti ha avviato la sua strategia di rilancio dell’economia italiana con l’approvazione del decreto liberalizzazioni.

Sono molti i settori ad essere stati interessati dal provvedimento. Gli effetti ricadranno inevitabilmente anche sui titoli di diverse società quotate a Piazza Affari.

Tra queste spicca il comparto bancario, cui è stato chiesto di lanciare entro 3 mesi il conto corrente base a costo zero, di ridurre le commissioni a carico degli esercenti sui pagamenti con le carte e di offrire più alternative sulla polizza assicurativa associata al mutuo sulla casa. Sempre in campo assicurativo, le compagnie dovranno invece proporre almeno tre alternative a chi vorrà sottoscrivere l’Rc auto.

Articolo tratto dalla newsletter  Le Opportunità in Borsa: leggi tutte le news!
Per andare subito alla homepage del sito: www.prodottidiborsa.it.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X