UniCredit: chiuso l’aumento di capitale, venduto tutto l’inoptato

A
A
A
di Redazione 10 Febbraio 2012 | 15:08
Piazza Cordusio comunica la conclusione delle operazioni relative all’aumento di capitale a seguito dell’offerta in Borsa dei diritti inoptati…

UniCredit ha comunicato di aver concluso l’aumento di capitale da 7,5 miliardi di euro. Sono stati infatti venduti i circa 4,6 milioni di diritti inoptati e all’esito dell’offerta in Borsa sono state sottoscritte tutte le 9,2 milioni di azioni rodinarie UniCredit di nuova emissione, per un valore totale di circa 17,8 milioni di euro.

Inoltre, gli azionisti Allianz SE, Carimonte Holding S.p.A., Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, Fondazione Cassa di Risparmio di Torino, Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna e il consigliere di amministrazione Luigi Maramotti hanno sottoscritto, direttamente o indirettamente, complessivamente  414,4 milioni di azioni ordinarie, corrispondenti a circa il 10,7% delle azioni ordinarie oggetto dell’aumento di capitale in opzione.

n seguito a queste operazioni il nuovo capitale sociale di Piazza Cordusio è pari a circa 19,6 miliardi di euro, suddiviso in circa 5,78 miliardi di azioni ordinarie e 2,42 miliardi di azioni di risparmio, tutte prive di valore nominale.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X