Mobile banking: Mps è l’istituto più smart

A
A
A
di Redazione 22 Febbraio 2012 | 11:21
L’istituto senese conquista la vetta del rapporto mobile banking di Of grazie all’applicazione “Paskey per iPhone” e con…

Mps vince nel mobile banking. A dirlo il primo rapporto sul settore di Of, Osservatorio finanziario che ha analizzato per un anno 10 applicativi di altrettanti istituti di credito, scegliendo per l’analisi di applicazioni rivolte ad una clientela retail. Una ricerca basata su 53 punti di osservazione, suddivisi in 4 macro categorie: banca veloce, banca amica, banca completa e banca sicura

La banca senese ha ottenuto il riconoscimento con Paskey per iPhone, l’applicazione appositamente pensata per il mobile banking e visualizzabile anche da iPad, e con mobile.mps.it, il sito fruibile tramite browser da smartphone di tutti i sistemi operativi, anche Android e Windows Phone.

“L’applicazione di Montepaschi”, spiega lo studio di Of, “è veloce ed efficiente, la grafica intuitiva e la navigazione semplice. In più, dalle pagine dell’applicazione è possibile consultare saldo e lista degli ultimi movimenti disposti da tutti i conti correnti aperti, oltre ad ottenere informazioni relative allo storico delle operazioni effettuate. Sempre in mobilità, sono a disposizione bonifici, pagamenti, giroconti, e ricariche di cellulare e carta prepagata, oltre alle operazioni di compravendita sul mercato italiano di azioni, etf, fondi chiusi, obbligazioni, warrants e titoli di Stato”.

Caratteristica fondamentale per la vittoria è stata l’elevata sicurezza dei dispositivi di accesso alle applicazioni. L’istituto ha riscontrato una crescita del 200% anno su anno delle attività correlate al mobile banking e, tra informative e dispositive, ha rilevato un totale di 1,7 milioni di operazioni da mobile.
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X