Irregolarità lievi, sospeso per due mesi un cf di Finanza&Futuro

A
A
A
di Andrea Telara 16 Maggio 2017 | 12:10
Il professionista non avrebbe tratto vantaggi personali dalla sua condotta. Ma l’authority ha deciso di punirlo lo stesso.

Irregolarità non gravi possono portare comunque alla sospensione dall’Albo dei consulenti finanziari. Lo dimostra la vicenda di un professionista della rete di Finanza&Futuro, Giovanni Locatelli, che ha compiuto diverse irregolarità formali nella verifica della clientela, non rispettando le procedure interne di Finanza&Futuro e la normativa antiriciclaggio. La condotta, secondo le ricostruzioni della Consob, sarebbe stata messa in atto con un solo cliente e Locatelli non ne avrebbe tratto vantaggi. Tuttavia, l’authority ha deciso di punirlo lo stesso con due mesi di sospensione dall’Albo dei consulenti finanziari.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti