Banche, Mediocredito Trentino AA chiude il 2015 a quota 6,5 milioni

A
A
A
di Redazione 6 Aprile 2012 | 12:50
Il dato, evidenzia l’istituto, è sostanzialmente stabile rispetto al 2010 e in linea con il budget, pur in un anno difficile che…

Utile netto pari a 6,5 milioni di euro nel 2011 per il Mediocredito Trentino Alto Adige ha raggiunto un utile netto d’esercizio di 6,5 milioni di euro. Il dato, evidenzia l’istituto, è sostanzialmente stabile rispetto al 2010 e in linea con il budget, pur in un anno difficile anche per il settore bancario. In particolare, per effetto del rallentamento nell’ultimo trimestre, il flusso di nuove erogazioni si è attestato a fine 2011 sui 204 milioni (-36,2 milioni rispetto al 2010). L’ammontare dei crediti verso la clientela ha registrato invece una lieve contrazione rispetto allo scorso esercizio (-2,2%). A livello di ripartizione geografica, il Trentino Alto Adige è rimasto il principale mercato della banca, dove si è concentrato il 45,9% del totale del portafoglio crediti. Il restante portafoglio è distribuito tra Veneto (26%), Lombardia (11,7%), Emilia Romagna (8,4%) ed altre aree (8%).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X