Per Generali le buone notizie arrivano dalla Russia

A
A
A
di Redazione 26 Aprile 2012 | 08:20
Secondo quanto riportano alcune indiscrezioni, la banca Vtb, di cui il Leone detiene l’1%, sarebbe interessata a…

L’istituto di credito russo Vtb, di cui Generali detiene l’1% del capitale, sarebbe interessato a rilevare da Petr Kellner la sua quota del 19% di Ingosstrakh, compagnia partecipata con la stessa percentuale da Generali nel fondo Ppf.  La notizia, riportata da alcune indiscrezioni di stampa, avrebbe un impatto positivo per il Leone, osservano gli analisti di Intermonte: “la situazione di Ingosstrakh è al momento ferma a causa dei dissidi tra l’azionista di maggioranza e Kellner”, hanno spiegato gli esperti. “L’uscita di quest’ultimo potrebbe sbloccare la situazione rilanciando la possibilità di espandere l’operatività assicurativa in Russia oppure di valorizzare la partecipazione cedendo a Vtb la propria quota”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali Private, un top wealth a Verona

Consulenti, come è bello lavorare in Banca Generali

Banca Generali, Mossa “benedice” la blockchain

NEWSLETTER
Iscriviti
X