Credem: l’utile trimestrale balza del 35%

A
A
A
di Redazione 15 Maggio 2012 | 15:44
La banca chiude i primi tre mesi dell’anno con un utile netto a 41,6 milioni di euro con una progressione del…

Risultati in crescita per Credem che chiude i primi tre mesi dell’anno con un utile netto a 41,6 milioni di euro, in crescita del 35% rispetto a un anno fa. Il risultato ha beneficiato della plusvalenza per 16,3 milioni per la cessione del 50% di Credemassicurazione a Reale Mutua avvenuta nel 2008 ma contabilizzata nell’ultimo trimestre. Sul fronte patrimoniale, l’istituto sottolinea che il Core Tier 1 si è attestato al 9,24 e il total capital ratio al 12,4 senza ricorso ad aumenti di capitale.

Credemholding, la società che controlla il quasi il 77% del capitale di Credito Emiliano, ha chiuso il primo trimestre 2012 con un utile netto pari a 72,6 milioni di euro, in rialzo del 24,3% rispetto ai 58,4 milioni dell’anno precedente. Il cda della holding reggiana ha proposto l’assegnazione di un dividendo pari a 1,25 euro per azione contro gli 1,15 euro per azione distribuiti nel 2010. Ha inoltre cooptato, nominandolo vice presidente, Ignazio Maramotti che subentra a Luigi Maramotti, dimissionario lo scorso 26 aprile.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti