Mps, con nomina comitato esecutivo Profumo non indipendente

A
A
A
di Redazione 28 Maggio 2012 | 10:04
È quanto emerso dalla verifica effettuata dal cda sulla sussistenza dei requisiti di professionalità, onorabilità e indipendenza dei consiglieri…

Il presidente di Banca Monte dei Paschi di Siena, Alessandro Profumo, e il suo vice, Marco Turchi, non possono essere più considerati indipendenti dopo la loro nomina nel comitato esecutivo del Monte.

È quanto emerso dalla verifica effettuata dal cda sulla sussistenza dei requisiti di professionalità, onorabilità e indipendenza dei consiglieri e dei sindaci eletti, sulla base delle informazioni fornite dagli interessati o comunque a disposizione della società. Prima dell’Assemblea del 27 aprile scorso sia Profumo sia Turchi avevano dichiarato la loro indipendenza, ma il requisito non è più formalmente valido dopo la nomina nel Comitato esecutivo di Rocca Salimbeni e il cda doveva, per legge, prenderne atto. Il requisito di indipendenza resta valido invece per i consiglieri del Monte Michele Briamonte, Pietro Giovanni Corsa, Paola Demartini, Angelo Dringoli e Tania Groppi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti