Hypo Alpe Adria Bank, arriva il libretto del campione

A
A
A

L’istituto di credito ha lanciato due iniziative pensata per i più piccoli. Testimonial d’eccezione, il calciatore della Nazionale e capitano dell’Udinese Totò Di Natale

di Redazione31 maggio 2012 | 12:41

Hypo Alpe Adria Bank si fa piccola: l’istituto di credito ha lanciato un libretto di deposito pensato per bambini e ragazzi fino a 18 anni, un’iniziativa pensata per incentivare i più giovani ad ‘allenarsi’ al risparmio e alla corretta considerazione del denaro. Il libretto di deposito nominativo offre condizioni agevolate e costi contenuti, e può contare su un testimonial d’eccezione, il campione di calcio della Nazionale e capitano dell’Udinese Antonio (Totò) Di Natale. “Come nel calcio”, ha spiegato Di Natale, “le regole per diventare un ‘campione’ anche nella gestione dei propri risparmi si imparano fin da bambini e riguardano valori come l’impegno, l’umiltà, la dedizione e il rispetto per gli altri”.

Il libretto può avere un saldo massimo di 5.000 euro, è completamente gratuito e consente di maturare interessi, attualmente pari all’1%. L’idea, ha sottolineato il vicedirettore generale dell’istituto di credito Simone Caraffini , è quella di “proporre ai ragazzi la gestione più semplice per i loro risparmi, ma che consente fin da piccoli di acquisire una coscienza del valore del denaro e un suo uso consapevole”.

Insieme a Totò Di Natale, Hypo Alpe Adria Bank è protagonista, inoltre un’altra iniziativa rivolta ai più piccoli. Si tratta del concorso cui possono partecipare bambini dai 4 ai 14 anni realizzando un elaborato sul tema “Totò e Hypo: coppia d’attacco”. Le opere vanno consegnato presso le 31 agenzie bancarie presenti in tutto il Nord Italia entro il 30 settembre. Il vincitore potrà stare accanto al campione di calcio durante i suoi impegni quotidiani, agonistici e di carattere sociale.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Fideuram, 50 anni e non sentirli

Il Giubileo straordinario di Fideuram visto dal veterano

Manovra, la pressione fiscale non scende

Salasso da 4 mld su banche e polizze

Manovra, stangata su banche e assicurazioni

Banche, si avvicina il novembre nero

Intrigo di ordini di bonifici, sospesa consulente

Banca Generali e Candy Crush per le ricette di innovazione

Fideuram: 50 anni da numero 1

Ecco come lo spread strozza le banche (e i risparmi)

Generali lungo il canale

Banche italiane a caccia di soldi

Governo a muso duro con le banche

Ubi Banca cambia volto

Il “buy” del consulente – 01/10/18, da Alkemy a Cnh Industrial

Doris: la consulenza va pagata

Le banche possono affondare il populismo

C’è Tavano per il banking italiano di Hsbc

Banche, il wealth management le fa ricche

Fineco, sempre calda la raccolta estiva

Banche italiane, Fitch storce il naso

Fineco alla prova dei risparmiatori

Unicredit e Adiconsum sulla strada dell’educazione finanziaria

Poste si unisce al ponte della solidarietà

Le banche popolari fanno ricche le imprese

Presunte strane proposte commerciali, ex Fideuram viene sospeso

Deutsche Bank, tira aria di fusione

La robo advisory che punta alle news

Banche, prestiti col vento in poppa

Citi concilia con la Sec

Unicredit e la fame immobiliare

Generali cambia vestito al gestito

Etruria, Consob annullata

Ti può anche interessare

Appunti sparsi sulla convention di Widiba

Pensieri, frasi e idee dall’appuntamento di Firenze ...

Banca Mediolanum, un master per i Family banker

Si tratta di un percorso formativo specialistico learning by doing per l'avviamento alla libera pro ...

Genova, Unipol Banca al fianco della popolazione

Stanziato un plafond di 8 milioni di euro (5 milioni destinati ai privati e 3 milioni alle imprese ...