Banca Italease, rinviato a giudizio ex a.d. di B. Popolare

A
A
A
di Redazione 7 Giugno 2012 | 10:44
Fabio Innocenzi, attuale numero uno di Ubs Italia, è coinvolto nell’inchiesta sugli illeciti legati alla vendita di derivati di…

E’ stato rinviato a giudizio Fabio Innocenzi, ex a.d. di Banco Popolare e attualmente alla guida di Ubs Italia, coinvolto in un’inchiesta legata alla vendita di derivati di Banca Italease. E’ quanto riferiscono alcune fonti legali citate dall’agenzia di stampa Reuters, secondo cui il processo inizierà il prossimo 10 ottobre davanti alla terza sezione penale del tribunale di Milano.

Innocenzi è accusato di concorso in aggiotaggio e in falso in bilancio. “Prendo atto di quanto disposto dal gup, che ha deciso di non disporre l’archiviazione per il mio assistito e siamo certi che in giudizio emergerà in modo palese la sua totale estraneità, posizione condivisa già anche dalla procura prima dell’imputazione coatta disposta dal gip”, ha fatto sapere il legale del manager, Nerio Diodà.

Nell’ambito dell’inchiesta sugli illeciti a carico della controllata del Banco Popolare, l’ex-a.d. di Italease, Massimo Faenza, ha patteggiato a luglio scorso quattro anni di reclusione per truffa, falso in bilancio e ostacolo all’autorità di vigilanza.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti