Mps: Fondazione trova l’accordo con le banche creditrici

A
A
A
di Redazione 19 Giugno 2012 | 08:07
L’ente di Palazzo Sansedoni effettuerà un pagamento iniziale pari a 664 milioni di euro cosi che l’esposizione debitoria…

La Fondazione Monte dei Paschi di Siena ha raggiunto un accordo sostanziale con le banche creditrici sul piano di rimborso del proprio debito. Lo ha annunciato lo stesso ente di Palazzo Sansedoni che attraverso un comunicato ha spcificato che effettuerà un pagamento iniziale pari a 664 milioni di euro cosi che l’esposizione debitoria residua si attesterà a 350 milioni di euro. l’accordo sarà finalizzato nei prossimi giorni con la definizione dei dettagli tecnici e salvo approvazione da parte dei rispettivi organi deliberanti.  “Il ribilanciamento del debito”, conclude la nota del maggiore azionista di Mps, “prevede il completamento del rimborso dell’esposizione debitoria residua entro il 30 giugno 2017, con la facoltà per la Fondazione di allungare tale scadenza al 30 giugno 2018”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti