Banche, Cariparma si fa ancora più giovane

A
A
A
di Redazione 19 Giugno 2012 | 12:04
Il gruppo ha rinnovato l’offerta di prodotti e servizi dedicati agli under 28, raggruppata sotto il brand “VYP – Very Young Person”…

Cariparma Crédit Agricole continua a puntare sui giovani, rinnovando l’offerta di prodotti e servizi dedicati agli under 28, raggruppata sotto il brand “VYP – Very Young Person”. Grazie a un accordo con Europ Assistance infatti, la banca ha ampliato i servizi del conto Vyp con la  linea assicurativa Vyp Travel, che comprende tre prodotti tagliati su misura per i giovani che intendono intraprendere un viaggio di studio, di lavoro o una semplice vacanza:
 

·         Viaggi Nostop Vacanza, per viaggi in Italia e all’estero
·         Viaggi Nostop Vacanza Formula stage 180, per soggiorni all’estero di studio o lavoro fino a 6 mesi
·         Sci Noproblem, per le vacanze sulla neve.

Tra le altre novità c’è inoltre il restyling del sito vypclub.it, dove è possibile visualizzare la vetrina di tutti i vantaggi extrabancari con le offerte dei partner in evidenza – tra cui Apple iTunes, Panasonic e Feltrinelli – e accedere ad un’area riservata in cui i clienti possono gestire i dati del proprio profilo personale. Anche la modalità di fruizione degli sconti e delle offerte riservate è stata rinnovata e arricchita, per consentire di beneficiare di sconti immediati per acquisti online (che variano in base al prodotto/partner), di sconti maturati e fruibili in modalità cash back (con importo accreditato direttamente sul proprio conto corrente ogni mese), e di sconti applicati dai negozi convenzionati presenti sul territorio nazionale a chi presenta la VYP Card, pass personale per accedere a tutti i vantaggi VYP e che il nuovo sito permette di richiedere e scaricare direttamente online.

 

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Cariparma, Consob approva i supplementi per le Opa

Crc, Carim e Carismi, ok alla fusione in CA Cariparma

Illa: sbarco in borsa sottotono, ma è comunque storia a lieto fine

NEWSLETTER
Iscriviti
X