Germania, condannato il banchiere che accettò tangenti da Ecclestone

A
A
A
Avatar di Redazione 28 Giugno 2012 | 07:28
Gerhard Gribkowsk dovrà scontare 8 anni e mezzo di reclusione per aver…

Un tribunale tedesco ha condannato a otto anni e mezzo di carcere per corruzione, malversazione ed evasione fiscale l’ex banchiere Gerhard Gribkowsk,  che ha ammesso di aver preso delle tangenti dal patron della Formula Uno Bernie Ecclestone in occasione della vendita di una quota della società.

E’ quanto riporta il Financial Times, precisando che Gribkowsk, ex chief risk officer della banca pubblica bavarese BayernLB, ha dichiarato di  essersi lasciato corrompere con 44 milioni di dollari da Ecclestone nella cessione di parte dei diritti del circo automobilistico dalla BayernLB alla società di private equity Cvc nel 2005. Gli avvocati dell’ex banchiere chiedono ora l’incriminazione di Ecclestone, questione su cui la procura non ha ancora deciso. Il patron della Formula 1, ancora indagato,  aveva ammesso di aver versato importanti somme di denaro all’ ex banchiere tedesco negando però di aver cercato di corromperlo.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

NEWSLETTER
Iscriviti
X