Unipol-FonSai: ecco i prezzi delle ricapitalizzazioni

A
A
A
Avatar di Redazione 6 Luglio 2012 | 08:14
La società della famiglia Ligresti ha fissato il prezzo a un euro per azione ordinaria con un rapporto di opzione…

Dopo il via libera da parte della Consob, ieri i cda di Unipol e FonSai hanno deliberato l’ok ai rispettivi aumenti di capitale.

L’AUMENTO DI FONSAI – Fondiaria-Sai ha fissato il prezzo dell’aumento di capitale da 1,1 miliardi (propedeutico alla fusione con Unipol) a un euro per azione ordinaria con un rapporto di opzione di 252 nuove azioni per ogni posseduta. Lo rende noto un comunicato, specificando che il prezzo di emissione comporta uno sconto di circa il 24,7% sul Terp, calcolato sul prezzo di chiusura di ieri. Le nuove azioni risparmio di categoria B verranno emesse a un prezzo di 0,56 euro con lo stesso rapporto di opzione delle ordinarie. La compagnia ricorda che l’esecuzione dell’aumento è subordinato alle autorizzazioni di Consob e Isvap, nonché alla costituzione del consorzio di garanzia.

L’AUMENTO DI UNIPOL –
La compagnia bolognese invece ha fissato il prezzo dell’aumento (anch’esso da 1,1 miliardi) di a 2 euro per azione, con un rapporto di 20 nuove ogni azione posseduta. Il prezzo delle azioni privilegiate è di 0,975 euro, rapporto 20 a 1. L’aumento è subordinato alla stipula della garanzia delle banche entro il giorno precedente all’avvio dell’ offerta.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Sciopero per i lavoratori dell’ex Fonsai e dell’ex Milano Assicurazioni

FonSai convoca i nuovi soci per prendersela con i Ligresti

Assicurazioni, FonSai in spolvero dopo il deposito del progetto di fusione

NEWSLETTER
Iscriviti
X