Milano Assicurazioni ritocca i risultati del primo trimestre

A
A
A
Avatar di Redazione 10 Luglio 2012 | 07:13
Il cda della società della famiglia Ligresti, dopo il fallimento di Sinergia e Imco, ha ritenuto di procedere…

RIVISTO IL BILANCIO – Dall’utile alla perdita il passo è breve. Milano Assicurazioni, alla luce del fallimento di Sinergia e Imco, ha rivisto il bilancio del primo trimestre 2012. Il risultato del periodo che va da gennaio a marzo passa così da un utile di 17 milioni di euro – conti approvati l’8 maggio -  a una perdita di 17,9 milioni. Di conseguenza, il margine di solvibilità del gruppo scende dal 138% circa rilevato a maggio all’attuale 133,5%, rimanendo comunque abbondantemente al di sopra del livello minimo richiesto.

L’ESPOSIZIONE ALLE DUE HOLDING – La rettifica è legata all’accantonamento a fondo rischi di ulteriori 48,2 milioni in relazione all’esposizione nei confronti di Imco e Sinergia. L’esposizione creditoria complessiva nei confronti delle due holding ora è iscritta per 78,9 milioni, a fronte di un valore originario di circa 176 milioni.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Milano Assicurazioni, sui conti la Consob vuole vederci chiaro

Milano Assicurazioni, raccolta in calo del 4,2%

Pop Milano chiude l’accordo con Milano Assicurazione

NEWSLETTER
Iscriviti
X